Le tendenze del 2015

La natura fa da padrona

Quali saranno le tendenze per il 2015 per quello che riguarda la casa? Possiamo sicuramente dire che la costante che caratterizzerà il settore dell’interior design sarà la natura, declinata in diversi modi e con diverse forme e utilizzi: essa diventa fonte di ispirazione per modelli decorativi, colori, tessuti, materiali, forme e stili. L’attenzione all’ambiente e alla salute costituiranno sempre di più i fattori trainanti della qualità delle trasformazioni delle singole abitazioni. Perchè il benessere deve passare anche dall’abitare.

Il focolare domestico sarà il luogo dove ritrovare sé stessi e quel contatto con la natura che l’uomo contemporaneo sta dimenticando e rimpiangendo. Materiali naturali, fonti rinnovabili, riciclo dell’acqua, ampia illuminazione naturale e un tocco di natura dentro casa, saranno i nuovi must da parte di clienti e costruttori.

Trame e fantasie

Entreranno senz’altro in auge le stampe geometriche, ma a farla da padrone per il nuovo anno saranno le fantasie floreali, che daranno la possibilità di spazzare via la tristezza delle giornate tristi e buie. La casa si accenderà di trame vivaci e potenti che danno nuova vita a quegli ambienti che negli ultimi anni erano stati vestiti soprattutto da nuances comprese tra il bianco, il grigio e il nero. Piante e fiori diventeranno il leit motiv delle nuove tendenze per l’arredamento di interni con disegni dalle fantasie primaverili.

Materiali e tessuti

Lino, juta, seta, lana, cotone, ma anche pelle e velluto e tutti i tessuti naturali tornano ad avere ampio spazio nel campo dell’interior design. Definire l’arredo tessile della propria abitazione e degli spazi lavorativi con tessuti naturali si pone infatti come una scelta armoniosa, positiva nei confronti dell’ambiente e capace di apportare sensazioni che trascendono il puro dato estetico, dirigendosi verso orizzonti di benessere personale.

Stile

Per il 2015 persisterà lo stile d’arredo minimal, entrato in voga ormai da qualche anno. Il minimalismo rinuncia ai fronzoli e talvolta anche alle decorazioni, per lasciare letteralmente spazio, in tutti i sensi. Spazio per guardare, spazio per “avere spazio”, per essere liberi, di muoversi, di respirare, di osservare, di avere luce. Difatti la luce è una componente importante in questo stile, sempre presente, sempre valorizzata.
Gli interni 2015 saranno caratterizzati da idee di design contemporaneo fuse con pezzi d’antiquariato: materiali come velluto e seta o inserti in legno intagliato vengono mescolati a dettagli industriali, per ottenere una casa dal look originale e unico, con ambienti che vivono di una propria personalità. La nuova tendenza sarà una combinazione di retrò rustico e di romantico contemporaneo.

Riciclo

Arredi e complementi riciclati in modo creativo, mescolati con pezzi contemporanei, che aggiungono un look unico alla casa del 2015. Da un vecchio mobile alle tende ricamate a mano, dalle mensole realizzate con vecchie casse di legno alle poltrone ad orecchioni dei primi del 900 mixati con fantasia e creatività, questo è il must delle prossime stagioni. Perchè ogni cosa può tornare a vivere di nuova vita!

Il colore dell'anno

Pantone, l’azienda americana e massima autorità mondiale nel settore dei colori che ogni anno propone una nuance diversa dopo un’attenta ricerca e studio dei colori nel mondo della moda, dell’intrattenimento e dell’arte, per il 2015 ha selezionato la nuance Marsala. Un rosso raffinato, sofisticato e naturale che può rendere l’ambiente accogliente, caldo e invitante e che è perfetto da abbinare soprattutto ai colori neutri.

Fonti: Pantone, Designmag