Corretto uso delle tende

Fatta esclusione di alcune pergole, tutte le tende offerte da Tendital sono state progettate e realizzate esclusivamente per la protezione solare. Le istruzioni specifiche per l’uso corretto di ciascun tipo di tenda, sono inserite nel libretto “Manuale Uso e manutenzione”, allegato ad ogni tenda.

Tende a rullo

Pur ribadendo che la tenda a rullo è un prodotto studiato per la sola protezione solare, essa può essere utilizzata anche in presenza di vento, purché entro i valori stabiliti indicati nella “Dichiarazione di conformità del prodotto”. Le tende a rullo Zip sono garantite in situazioni climatiche di forte vento come descritto nella scala Beaufort, che indica i valori entro i quali le tende a rullo Zip possono resistere. Una tenda a rullo Zip Tendital è posizionata in classe 3 con resistenza alle raffiche di vento fino a 49 Km/h (il massimo per una tenda a rullo). In ogni caso, è consigliabile alzare la tenda quando le condizioni climatiche cominciano ad essere eccessive. In alternativa è consigliabile installare sensori anomometrici per il controllo automatico del vento.

Scarica qui il pdf di unso e manutenzione delle tende a rullo

Tende da sole

La tenda da sole è un prodotto studiato per la sola protezione solare. L’uso della tenda da sole in presenza di forti precipitazioni, quali vento forte, neve o grandine, è sempre vietato anche se la tenda è stata realizzata con tessuti impermeabili all’acqua. L'utilizzo di sensori anomometrici per il controllo automatico del vento è sempre consigliato. Per la conservazione in buono stato del tessuto (soprattutto se acrilico) richiudere la tenda solo quando il telo è ben asciutto. Nel caso in cui la tenda sia stata richiusa per fenomeni metereologici rilevanti, una volta terminati è consigliabile riaprire la tenda fino a farla asciugare completamente.

Per tutti i modelli

In situazioni climatiche come quelle sopra descritte, le tende devono essere accuratamente richiuse.
Nel caso di assenza prolungata, provvedere sempre alla chiusura della tenda anche nel caso che questa sia dotata di automatismi di sicurezza. Nell’avvolgere e svolgere teli in cristal o realizzati con tessuti spalmati si potrebbe verificare la formazione di grinze e bolle; questo non è da considerare un difetto di costruzione bensì una caratteristica propria e inovviabile della tipologia del tessuto. Non è coperta da garanzia.

Non movimentare mai la tenda nel caso di formazione di ghiaccio sul telo.

Pergole

Le pergole sono le uniche strutture studiate per resistere egregiamente a diversi agenti climatici. Vento e pioggia non sono un pericolo per questi modelli.
I modelli con copertura in tessuto, non sono però garantiti al carico neve. In questi casi è d'obbligo rimuovere immediatamente la neve posatasi e richiudere il telo.