Eco bonus

DETRAZIONI FISCALI DEL 65%

SCHERMATURE SOLARI - AGG. AL 05/05/2015
GUIDA PRATICA PER IL CLIENTE PRIVATO

Contenuto della norma

La detrazione del 65% si riferisce alle spese sostenute per l'acquisto di schermature solari, documentato da fattura e da pagamento a mezzo bonifico bancario 'parlante' utilizzando le specifiche riservate ai bonifici per 'RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA'.

Prodotti detribili

Sono detraibili le spese per fornitura ed installazione di tutte le schermature solari per esterno indicate nell'allegato M del D.L. 311/2006:

UNI EN 13659 - chiusure oscuranti: veneziane - tapparelle
UNI EN 13561 - tende esterne: a bracci pieghevoli - a bracci rotanti - a rullo verticali - per lucernari/finestre su tetto - per verande/terrazzi - zanzariere

Le tende a pergola sono detraibili QUANDO INSTALLATE A PARETE
Non sono ammesse alla detrazione le strutture autoportanti, i gazebi e le vele

Le tende interne ad oggi NON sono detraibili
Le tende devono avere marcatura CE

Schermature ed immobili

La detrazione è accessibile per l'installazione ex novo di schermature solari, quindi sono ammesse anche le sostituzioni di schermature esistenti.

Gli immobili devono essere:
- esistenti: con iscrizione al catasto, richiesta accatastamento o pagamento tassa IMU
- già dotati di impianto di riscaldamento

NON POSSONO ACCEDERE ALLA DETRAZIONE DEL 65% GLI INTERVENTI ESEGUITI SU EDIFICI IN CORSO DI COSTRUZIONE (o assimilabili alla nuova costruzione come per esempio gli ampliamenti)

Come deve comportarsi il cliente finale

Il cliente finale deve effettuare il pagamento tramite bonifico bancario "parlante", evidenziando:

- causale: riferimento alla legge [L.296/06, L.244/07, D.L. 63/2013 e succ.mod.]
- numero e data fattura
- dati del richiedente della detrazione
- dati del beneficiario del bonifico

- trasmettere all'ENEA, attraverso il sito web http://finanziaria2015.enea.it, entro i 90 giorni successivi alla fine dei lavori, la scheda descrittiva dell'intervento:
1) Inserire i propri dati anagrafici e i dati relativi all'immobile
2) Selezionare il Comma dell'intervento: "345c (installazione di schermature solari)"
3) Allegato F, nel punto 12 relativo alle "Schermature Solari", alla quinta voce "Classe schermatura solare", inserire il valore:

CLASSE 2 - Tende da sole con tessuto acrilico;
CLASSE 3 - Tende a rullo con tessuti filtranti o PVC e veneziane;
CLASSE 4 - Tende a rullo con tessuti oscuranti;

4) Allegato F, nel punto 13 relativo al "Risparmio energetico stimato [kwh]" occorrerà inserire il valore "0" (zero).

Non serve eseguire calcoli - NON SERVE UN TECNICO ABILITATO - non serve inviare comunicazioni alla Agenzia delle Entrate.
Conservare per 10 anni la documentazione (fatture, ricevute bonifico, ricevuta dell'invio effettuato all'ENEA - codice CPID) ed esibirla al proprio consulente fiscale all'atto della dichiarazione dei redditi

Come deve comportarsi il fornitore

Il fornitore deve emettere fattura con dicitura: 'Schermature solari mobili per esterno ai sensi del D.L. 311/2006 allegato M'.
- Accertarsi che il prodotto abbia marchio CE
- Allegare scheda tecnica del prodotto